Monitoraggio spesa farmaci, la diretta sfonda di 2,6 mld, convenzionata ancora in calo

Monitoraggio spesa farmaci, la diretta sfonda di 2,6 mld, convenzionata ancora in calo

Roma, 25 marzo -L’Aifa ha reso noto il consueto monitoraggio mensile sull’andamento della spesa pubblica per farmaci, riferito al periodo gennaio-novembre 2020 (è disponibile qui), che conferma trend ormai ben conosciuti: da una parte l’esplosione incontenibile della spesa per acquisti diretti, dall’altra l’andamento lento, anzi a ritroso, della spesa convenzionata.

Ma andiamo con ordine: a livello nazionale la spesa complessiva nei primi 11 mesi del 2020 si è attestata a 17.454,3 milioni  di euro, evidenziando uno scostamento assoluto rispetto alle risorse complessive del 14,85% messe a disposizione (pari a 16.276,9 milioni)  di ben 1.777,4 milioni, che fanno salire l’incidenza percentuale della spesa per farmaci sul Fondo sanitario nazionale al 15,92%

La spesa per acquisti diretti nei prime undici mesi dello scorso anno – al netto dei gas medicinali – ha segnato 9.967,2 milioni di euro, con uno scostamento assoluto di +2.634,4 milioni rispetto al tetto del 6,69% calcolato sul Fsn definitivo 2020 (corrispondente a 7.332,8  milioni). È il caso di evidenziare che tutte le Regioni hanno superato il tetto assegnato del 6,69%.

La spesa farmaceutica convenzionata netta a carico del Ssn calcolata al netto degli sconti, della compartecipazione totale (ticket regionali e compartecipazione al prezzo di riferimento) e del payback 1,83% versato alle Regioni dalle aziende farmaceutiche, si è invece attestata a 6.967,9 milioni di euro, continuando così la sua marcia del gambero, con una considerevole diminuzione rispetto a quella dell’anno precedente (-173,6 milioni di euro).In termini percentuali, l’arretramento della convenzionata è pari al – 2,4%.

I consumi, espressi in numero di ricette (496,0 milioni di ricette), mostrano una riduzione (-5,6%) rispetto al 2019; anche l’incidenza del ticket totale si riduce (-6,5%). Per quanto concerne le dosi giornaliere dispensate si osserva un decremento dello 0,8% (-168,3 milioni). I numeri della spesa che passa in farmacia, insomma, sono tutti preceduti dal segno meno.

 

Aifa – Monitoraggio della spesa farmaceutica nazionale e regionale gennaio-novembre 2020

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi