Walgreen, risultati secondo trimestre sopra le attese

Walgreen, risultati secondo trimestre sopra le attese

Roma, 1 aprile – Il gruppo Walgreen Boots Alliance ha riportato per il secondo trimestre utili netti per un miliardo di dollari (+8,4% su anno) grazie anche alla vendita di una quota in Option care health. L’utile per azione . secondo quanto riferisce un comunicato del gruppo, è stato pari a 1,19 dollari, in crescita del 10,9% rispetto agli 1,07 dollari di un anno fa. Nel periodo le vendite sono aumentate del 4,6% a 32,8 miliardi, escludendo le vendite da attività operative cessate pari a 4,8 miliardi. Il net cash da attività operative nella prima metà dell’anno fiscale 2021 è stato di 2,6 miliardi, un aumento pari a 72 milioni rispetto allo stesso periodo dello scorso anno; il free cash flow è stato di 1,9 miliardi, un aumento pari a 85 milioni anno su anno.

WalgreRisultato immagine per Rosalind Brewer Wbaens, spiega il comunicato che ha illustrato i risultati finanziari del secondo trimestre dell’anno fiscale 2021, conclusosi il 28 febbraio 2021, ha somministrato oltre 8 milioni di vaccinazioni Covid-19 finora, di cui 4 milioni nel mese di marzo. Alla luce dei risultati, l’azienda ha innalzato la guidance prevedendo una crescita a cifra singola medio-alta dell’utile per azione rettificato, a valuta costante, sia dalle attività operative totali che da quelle in esercizio.

Come anticipato a fine gennaio, inoltre, il 15 marzo Rosalind Brewer  (nella foto) è subentrata a Stefano Pessina come chief executive officer della società  ed è entrata a far parte del consiglio di amministrazione del gruppo. Pessina, 79 anni, ha invece assunto il ruolo di executive chairman del consiglio.

“Nel complesso, abbiamo registrato un buon trimestre, con risultati ben al di sopra delle aspettative, nonostante l’impatto significativo di Covid 19, e abbiamo alzato la nostra guidance per l’utile per azione per l’intero anno. Sono ottimista sulla nostra capacità di generare valore sostenibile e a lungo termine per i nostri azionisti, pur riconoscendo che c’è ancora del lavoro da fare per stabilizzare il business di base” ha dichiarato Brewer. “Continuerò ad esaminare tutte le nostre iniziative, strategie e opportunità per mettere a frutto le incredibili potenzialità che abbiamo di fronte. La nostra squadra agirà rapidamente e con decisione per rispondere al meglio alle esigenze dei nostri pazienti, clienti e comunità in tutto il mondo, in questo momento critico e oltre”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi