Covid, l’Iss proroga i termini per iscriversi a corsi Iss per farmacisti vaccinatori

Covid, l’Iss proroga i termini per iscriversi a corsi Iss per farmacisti vaccinatori

Roma, 7 ottobre – L’Istituto superiore di sanità ha prorogato la scadenza dei corsi per farmacisti vaccinatori, fissando i nuovi termini del 26 ottobre per l’iscrizione e del 29 ottobre per la fruizione.  I farmacisti che intendono acquisire l’abilitazione per somministrare i vaccini anti-Covid, dunque,  hanno a disposizione ancora quasi tre settimane per provvedere. A comunicarlo è una circolare della Federazione degli Ordini dei farmacisti del 5 ottobre scorso.

Il termine ultimo per l’iscrizione ai due corsi proposti dall’Iss, nello specifico “Campagna vaccinale Covid-19: la somministrazione in sicurezza del vaccino anti SARS-CoV-2/Covid-19” e “Campagna vaccinale Covid-19: focus di approfondimento per la somministrazione in sicurezza del vaccino anti Sars-CoV-2/Covid-19 nelle farmacie” era fissato al 27 settembre e i farmacisti avevano tempo fino al 30 settembre per poterne fruire. Ora, chiarisce la Fofi, le due scadenze sono state prorogate rispettivamente al 26 ottobre 2021 e al 29 ottobre 2021, ore 12.
La circolare della Fofi, precisa che conseguentemente “sarà posticipato anche il rilascio dell’Attestato Ecm, che sarà quindi reso disponibile all’interno del corso entro 90 giorni a partire dalla chiusura del corso, ovvero entro il 29 gennaio 2022”. La Federazione rammenta anche che “tali corsi, necessari al farmacista per avviare l’attività di somministrazione dei vaccini, sono accessibili sulla piattaforma formativa dell’Istituto stesso”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi