Walgreens Boots Alliance, i risultati del quarto trimestre 2021 superiori alle attese

Walgreens Boots Alliance, i risultati del quarto trimestre 2021 superiori alle attese

Roma, 15 ottobre – Walgreens Boots Alliance, il colosso statunitense della distribuzione di prodotti per la salute e il benessere, annuncia di aver registrato risultati sopra le aspettative nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2021, terminato lo scorso 31 agosto. I dati attestano un aumento delle vendite del 12,8%, per un totale di 34,3 miliardi di dollari, uno in più rispetto alle aspettative, che si fermavano a 33,3 miliardi, mentre l’utile per azione rettificato è aumentato del 29,5% a 1,17 dollari, contro gli 1,02 dollari del consensus.

Le vendite dell’anno fiscale 2021 sono aumentate dell’8,6% a 132,5 miliardi di dollari. L’utile per azione rettificato è aumentato del 14,6% a 4,91 dollari. Il net cash da attività operative è stato di 5,6 miliardi di dollari, in crescita Risultato immagine per Rosalind Brewerdi 70 milioni rispetto all’anno fiscale 2020. Il free cash flow è stato di 4,2 miliardi di dollari, in crescita di 65 milioni anno su anno.

“I risultati del quarto trimestre e dell’anno fiscale hanno superato le aspettative, grazie ad una forte performance nel nostro core business”  ha commentato la chief executive officer Rosalind Brewer (nella foto). “Le vendite comparabili nella farmacia e nel retail negli Stati Uniti hanno visto una crescita robusta mentre nel Regno Unito, con l’allentamento delle restrizioni nel corso del trimestre, la ripresa è continuata. Sono molto orgogliosa per il grande impegno profuso dai membri del nostro team nel soddisfare le esigenze dei pazienti, dei clienti e delle comunità. Il ruolo dei farmacisti e delle farmacie di comunità è ora più vitale che mai”.

Walgreens ha superato gli obiettivi delle vaccinazioni Covid-19, fornendo 13,5 milioni di vaccinazioni nel trimestre e 34,6 milioni nell’anno fiscale 2021. Il Transformational Cost Management Program dell’azienda ha portato a un risparmio di costi per 2 miliardi di dollari nell’anno fiscale 2021, un anno prima del previsto.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi