Cosmofarma 2022, a maggio a Bologna per tornare agli “Incontri ri-avvicinati”

Cosmofarma 2022, a maggio a Bologna per tornare agli “Incontri ri-avvicinati”

Roma, 9 dicembre – “Incontri Ri-avvicinati. La Sinergia al Centro”: questo il claim scelto per il lancio dell’edizione 2022 di Cosmofarmacon una nuova campagna pubblicitaria (ideata dall’agenzia torinese Gruppo Vento) presentata la scorsa settimana a Bologna e finalizzata a lanciare un messaggio positivo per il futuro.

Lo slogan, ispirato in tutta evidenza a un film cult del 1977  (Incontri ravvicinati del terzo tipo di Steven Spielberg), vuole ironicamente riferirsi ai tempi davvero molto particolari che stiamo vivendo, invitandoci però anche a riflettere molto profondamente (proprio come il film) sulle nostre priorità. Il punto di partenza (o meglio di ripartenza) della campagna di comunicazione Cosmofarma per il 2022 è una considerazione del professor Massimo Recalcati durante le Business Conference di Cosmofarma ReAzione dello scorso mese di  settembre. In quell’occasione, il noto docente di psicoanalisi aveva evidenziato come  la pandemia Covid abbia aveva reso evidente che “il vero valore della libertà implica la relazione con l’altro, la responsabilità della relazione con l’altro”.  La nuova campagna di comunicazione per Cosmofarma 2022 vuole appunto ripartire da qui, dai valori di vicinanza,  prossimità e comunione d’intenti, facendone i  concetti base di “Incontri Ri-avvicinati. La Sinergia al Centro”.
Visualizza immagine di origineAttraverso la campagna di comunicazione abbiamo voluto sottolineare l’importanza del contatto e della relazione che, in particolare all’interno della farmacia, rappresentano il fondamento dell’attività quotidiana” spiega Roberto Valente, consigliere delegato di BOS Srl (nella foto). “È ciò che i cittadini hanno dichiarato di porre al primo posto, insieme alla salute”. Ecco dunque che gli “incontri ri-avvicinati”, anche dal punto di vista fisico,  tornano un valore fondante: tra gli operatori di settore, ma anche e soprattutto tra paziente/cliente e farmacista. Anche in farmacia, “più vicini siamo, più avanti andiamo, più strada facciamo”. Il concept è sintetizzato da un visual efficace che propone una vicinanza fisica e un’unione di intenti, espressa anche graficamente con una prossimità visiva tra l’occhio e il logo di Cosmofarma.
Il tutto in coerenza con il percorso compiuto dal farmacista, che negli ultimi due anni ha visto evolvere la sua figura professionale, sicuramente protagonista nell’emergenza sanitaria, nel corso della quale ha avuto modo di precisare e vedere finalmente riconoscere la sua identità di professionista della salute che opera in una dimensione di autentica prossimità ai cittadini, caratteristica che ne fa un riferimento sanitario imprescindibile sul territorio. Visualizza immagine di origine

“Ci avviciniamo all’edizione 2022 di Cosmofarma Exhibition con tantissime idee” afferma Francesca Ferilli, direttore generale di BOS Srl (nella foto).Stiamo lavorando per rendere quella di maggio un’edizione di Cosmofarma proiettata verso il futuro, ma a servizio del farmacista. Il nostro obiettivo è quello di fornire una prospettiva sull’evoluzione del settore, creando sinergia tra gli attori”.

La manifestazione torna dunque nella sua tradizionale collocazione temporale, quella primaverile,  sempre in quella che ormai da anni è la sua sede naturale, Bologna, e ritorna alla durata di tre giorni. Continuerà a godere del supporto e del sostegno delle sigle di rappresentanza professionale, con Fofi, Federfarma, Fondazione Cannavò e Utifar che hanno già rinnovano la lVisualizza immagine di origineoro collaborazione e il loro patrocinio a Cosmofarma 2022, con l’obiettivo comune – come dichiarato dal presidente nazionale del sindacato delle farmacie private Marco Cossolo (foto qui accanto)  di “valorizzare una farmacia sempre più  legata al territorio e capace di rispondere efficacemente alle nuove esigenze di salute dei cittadini, come dimostrato fin dall’inizio della pandemia”.
La collaborazione di Fofi, Federfarma, Fondazione Cannavò e Utifar si esprime in particolare nel programma di eventi formativi e informativi che Cosmofarma propone in ogni edizione e in particolare nel filone istituzionale, per fare il punto sullo scenario politico ed economico. Il programma si articola su altri due filoni tradizionali: quello scientifico per approfondire i temi di maggior attualità grazie al coinvolgimento di esperti provenienti dal mondo dell’università e della ricerca; l’altro manageriale con l’obiettivo di proporre nuovi spunti per rendere sempre più performante e competitiva la farmacia.

Rinnovata anche la collaborazione con Cosmetica Italia, la voce dell’industria cosmetica nazionale e della sua filiera e in particolare con il Gruppo Cosmetici in Farmacia presieduto da Luigi Corvi.

Come chiarisce Ferilli, nel 2022 saranno proposte una serie di iniziative speciali che arricchiranno il programma della manifestazione coinvolgendo particolari segmenti di mercato con momenti di approfondimento specifico e aree espositive riconoscibili nei padiglioni. “Abbiamo pensato di introdurre alcune novità allargando la nostra proposta nell’ambito delle iniziative speciali” spiega il direttore generale di BOS Srl, “con l’obiettivo di indirizzare il farmacista verso nuovi trend e fornirgli l’opportunità di ampliare le proprie conoscenze, attraverso approfondimenti verticali atti a soddisfare le nuove esigenze del mercato”.
Tra le novità: Cosmofarma SportZone, area dedicata allo sport in farmacia che riunirà tutte le realtà che ruotano attorno al mondo dello sport; Cosmofarma Junior in Farma, la pediatria in farmacia, spazio dedicato ai prodotti e ai servizi per la cura del bambino dall’infanzia all’adolescenza e Cosmofarma Digital, focus sui servizi e le soluzioni per la gestione digitale della farmacia. A queste si aggiungono le esperienze che già nella scorsa edizione hanno saputo trovare un ottimo riscontro di pubblico: Cosmofarma PetCare, progetto che pone l’attenzione sul benessere dell’animale promuovendo l’applicazione di soluzioni e prodotti innovativi; Cosmofarma Young, area dedicata all’innovazione e alla creatività, dove troveranno spazio le start-up del settore.
Attenzione rinnovata anche al mondo europeo e internazionale, che torna a popolare le fiere di tutto il mondo. Sarà riproposto infatti l’International Buyer Program, una serie di eventi b2b pensati per le aziende che desiderano espandere il loro business a livello internazionale con appuntamenti one to one alla presenza di buyer stranieri.
L’appuntamento, che sarà ricordato con frequenza dalla nuova campagna di comunicazione per l’edizione 2022, è a Bologna, dal 6 all’8 maggio del prossimo anno.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi