Spese emergenza Covid 2021, dal Governo 600 milioni alle Regioni “per il loro sforzo”

Spese emergenza Covid 2021, dal Governo 600 milioni alle Regioni “per il loro sforzo”

Roma, 22 dicembre –  Sancita l’intesa in Conferenza Stato-Regioni per ripartire tra queste ultime un fondo di 600 milioni per far fronte all’emergenza Covid-19. Lo ha annunciato lunedì scorso  il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga (nella foto), affermando che l’intesa rappresenta il riconoscimento dello  “sforzo sia finanziario che organizzativo compiuto dalle Regioni” nel contrasto alla pandemia.

“È un primo step di un lavoro congiunto che Governo e Regioni stanno portando avanti per monitorare e riconoscere le spese sostenute dalle Regioni per la pandemia che, come abbiamo avuto modo di ricordare in un recente incontro con i capigruppo parlamentari, ammontano a oltre 8 miliardi che solo in parte sono stati coperti con i decreti emergenziali” ha detto ancora Fedriga. “Abbiamo fatto al Governo e al Parlamento una serie di proposte ed è arrivata una prima importante risposta ma bisogna andare avanti” ha quindi concluso il presidente della Conferenza delle Regioni “per continuare a sostenere con forza la campagna vaccinale in corso e gli sforzi organizzativi delle strutture sanitarie sostenute sempre dall’encomiabile lavoro di medici, infermieri ed operatori sanitari”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi