WBA, vendite e utile operativo in calo nel terzo trimestre, ma fiducia per il futuro

WBA, vendite e utile operativo in calo nel terzo trimestre, ma fiducia per il futuro

Roma, 1 luglio – Walgreens Boots Alliance ha chiuso il terzo trimestre dell’anno fiscale 2022, terminato il 31 maggio 2022, con un utile per azione da attività operative in calo del 73,8% a 0,33 dollari, comparato a 1,27 dollari dello stesso trimestre dell’anno precedente. L’utile per azione rettificato da attività operative in esercizio è diminuito del 30% a 0,96 dollari, in calo del 28,9% a valuta costante, mentre nello stesso trimestre di un anno fa l’utile era salito del 93,6%, riflettendo il picco dei volumi delle vaccinazioni Covid-19.

A riferirlo è lo stesso colosso mondiale della distribuzione e del retail farmaceutico in una nota sintetizzata e rilanciata dall’agenzia Il Sole 24 Ore Radiocor Plus.

Le vendite del terzo trimestre da attività operative in esercizio sono diminuite del 4,2% rispetto all’anno prima a 32,6 miliardi di dollari. Nel terzo trimestre, il gruppo ha registrato una perdita operativa da attività operative in esercizio di 320 milioni di dollari, che si confronta con un utile operativo di 1,1 miliardi dell’anno precedente. L’utile operativo rettificato da attività operative è stato di 1 miliardo, in calo del 33,5% a cambi costanti. Per i primi 9 mesi dell’esercizio in corso l’utile per azione da attività operative in esercizio è aumentato del 190,6% a 5,49 dollari, contro 1,89 nello sVisualizza immagine di originetesso periodo dell’esercizio precedente. L’utile per azione rettificato da attività operative in esercizio è aumentato del 13,3% a 4,23 dollari.

“Wba ha performato in maniera solida in tutti i segmenti operativi, anche in rapporto alla crescita robusta dello scorso anno” ha commentato Rosalind Brewer, chief executive officer di WBA (nella foto). “I risultati del terzo trimestre sono stati ampiamente in linea con le nostre aspettative, e dimostrano la resilienza del nostro business grazie alle profonde connessioni con le comunità e alla rilevanza assunta per i consumatori. Anche a seguito della decisione di concludere la revisione strategica di Boots, sono convinta che le nostre azioni strategiche stiano funzionando, e che potranno portare valore agli azionisti nel lungo periodo” ha quindi concluso Brewer.

Per l’intero esercizio, il gruppo ha confermato una guidance dell’utile per azione rettificato con una crescita a una sola cifra, essendo a oggi la perfomance in linea con le aspettative.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi