Komen Italia e Boots, prosegue l’alleanza per la prevenzione del cancro al seno

Komen Italia e Boots, prosegue l’alleanza per la prevenzione del cancro al seno

Roma, 5 luglio – Anche quest’anno Boots fa squadra con Komen Italia nella lotta al tumore del seno: da luglio fino alla fine di novembre, in diverse farmacie della rete, a iniziare da quella di Rimini, si terranno giornate gratuite di screening per i tumori al seno tramite la Carovana della Prevenzione di Komen Italia, un’unità mobile attrezzata dove ci si potrà sottoporre gratuitamente ad esami specialistici di diagnosi e prevenzione.

L’iniziativa, informa un comunicato,  prenderà il via il 13 luglio presso la Farmacia Comunale Rimini 7 e continuerà a ottobre e novembre in occasione del mese della prevenzione del tumore al seno, confermando l’impegno delle farmacie Boots per favorire una salute accessibile e di qualità in ogni comunità di riferimento. Nei prossimi mesi, le farmacie coinvolte saranno: la Farmacia di Fulvio Testi a Milano, la farmacia Boots Spinaceto e del Serafico a Roma e tre farmacie comunali su Lucca, Scandicci e Pontedera.

La Carovana della Prevenzione è attrezzata per effettuare tutti gli esami per la diagnosi precoce del tumore al seno, con spazi ambulatoriali, personale sanitario specializzato e tecnologie di ultima generazione, tra cui un mammografo digitale e un ecografo portatile.

Le visite sono rivolte alle donne non coperte dai programmi di screening senologico del Ssn, che potranno prenotarsi direttamente presso la farmacia o chiamando al numero 0541377120. In particolare, le donne tra i 40 e i 49 anni e dai 74 anni in poi potranno accedere al servizio di screening mammografico, mentre le donne tra i 20 e i 39 anni a quello di screening ecografico. Tutti gli esami effettuati presso l’unità mobile saranno completamente gratuiti.

La collaborazione tra Boots e Komen Italia si rinnova dunque anche quest’anno e sancisce l’impegno condiviso dalle due realtà nell’essere punto di riferimento per la salute delle persone, sensibilizzandole ancora una volta sull’importanza della prevenzione. Attraverso una diagnosi precoce, infatti, si stima che le percentuali di guarigione dai tumori senologici possano superare il 90%.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi