Carenze ibuprofene pediatrico, Mandelli: “Lo preparano i farmacisti, senza ricetta”

Carenze ibuprofene pediatrico, Mandelli: “Lo preparano i farmacisti, senza ricetta”

Roma, 15 luglio – “I farmacisti italiani sono in grado di sopperire alla carenza di medicinali di origine industriale a base di ibuprofene, che si sta registrando in questi giorni, con particolare riferimento alla formulazione sciroppo per uso pediatrico”.

Il presidente della Fofi Andrea Mandelli (nella foto) torna sul fenomeno della difficoltosa reperibilità sul circuito distributivo nazionale di alcune referenze a base di ibuprofene, in particolare (come ha voluto precisare) gli sciroppi per i bambini. Il presidente della Federazione professionale – che aveva già sollevato il problema qualche giorno fa, rassicurando sull’impegno dei farmacisti a contribuire alla soluzione delle attuali carenze  – ha voluto ricordare che la Fofi ha già diramato  ai propri iscritti “una comunicazione contenente le istruzioni operative per la produzione galenica degli sciroppi di ibuprofene ad uso pediatrico (da 100 e da 200 milligrammi), secondo gli standard e le procedure indicati nella Farmacopea europea”.

“È bene ricordare – ha spiegato Mandelli – che i preparati a base di ibuprofene per uso orale pediatrico, allestiti dal farmacista, possono essere acquistati dai cittadini senza necessità della prescrizione medica”. “La galenica si conferma un’attività fondamentale del farmacista per non far mancare ai pazienti i medicinali di cui hanno bisogno”.

“Desidero sottolineare” ha concluso il presidente della Fofi “il contributo prezioso delle società scientifiche dei Farmacisti ospedalieri (Sifo) e dei Farmacisti preparatori (Sifap)) al fine di garantire ai cittadini i più elevati standard di qualità e sicurezza nella preparazione dei medicinali”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi