Sifact, continuano le partnership internazionali: stretto accordo con la Escp

Sifact, continuano le partnership internazionali: stretto accordo con la Escp

Roma, 15 settembre – La Sifact, la Società italiana di Farmacia clinica e terapia, comunica di aver perfezionato una partnership internazionale (dopo l’accordo già concluso con Esop, la Società europea di Farmacia oncologica) con la società scientifica Escp, la European society of clinical pharmacy.

Escp è la società scientifica di riferimento per la farmacia clinica a livello europeo: per Sifact (che oggi vanta più di 1400 soci e in totale 2200 iscritti tra reti specialistiche e soci)  rappresenta dunque un partner assolutamente strategico per continuare nel suo percorso di sviluppo e crescita, che peraltro procede a passo sicuro: la nuova e prestigiosa collaborazione permetterà infatti di ampliare le competenze a livello internazionale nell’ambito della farmacia clinica. Partecipazione a congressi internazionali, accesso gratuito a webinar realizzati dai migliori professionisti europei, partecipazione e accesso gratuito agli Special interest groups, gruppi professionali di esperti in specifici ambiti della farmacia clinica, accesso a contenuti di approfondimento accessibili riservati ai soci, opportunità di partecipazione a progetti internazionali e a concorrere a grant banditi da Escp,  accesso gratuito all’International Journal of Clinical Pharmacy:  queste le molte e variegate possibilità aperte dall’accordo Sifact-Escp, che i soci italiani potranno utilmente cogliere per crescere professionalmente e culturalmente.

La collaborazione tra le società – informa la società presieduta da Francesca Venturini (nella foto)  –  comincerà ufficialmente nel 2023, ma le preiscrizioni partiranno già dalla fine del 2022. Sifact tiene a precisare che l’accordo non si riduce all’ottenimento di un semplice sconto per aumentare le iscrizioni dei farmacisti italiani a Escp, ma è volto a una collaborazione organica che ha già in cantiere diversi progetti. “L’obiettivo per Sifact” si legge in una nota “è cambiare passo supportando come sempre la crescita di chi tra i colleghi è più motivato”.
Una riduzione sulla quota di iscrizione standard Escp è stata in ogni caso ottenuta: per i soci ordinari è fissata a 72 euro invece di 90 e per gli specializzandi a 20 euro (invece di 25).
Per le preiscrizioni è sufficiente fare un bonifico verso SIFaCT,

Maggiori informazioni potranno essere reperite cliccando sul seguente link: https://www.sifact.it/partnership-sifact-escp/

Print Friendly, PDF & Email