Campagna #ioequivalgo al decollo in Puglia e Sicilia, sale a bordo anche Sifo

Campagna #ioequivalgo al decollo in Puglia e Sicilia, sale a bordo anche Sifo

Roma, 26 settembre – Anche Sifo  partecipa alla edizione 2022 della campagna di informazione sui medicinali equivalenti #ioequivalgo, promossa da Cittadinanzattiva-Tribunale Diritti del Malato con il patrocinio di Aifa, l’agenzia regolatoria nazionale, e il sostegno non condizionato di Egualia, la sigla delle aziende produttrici di farmaci equivalenti e biosimilari.

A lanciare la notizia è una nota pubblicata sul suo sito dalla stessa Società italiana di farmacia ospedaliera, che ricorda l’obiettivo della campagna #ioequivalgo, che è  quello  di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle opportunità offerte in termini di risparmio dai medicinali equivalenti, attraverso una corretta informazione finalizzata all’uso più consapevole dei farmaci, che può essere raggiunto solo attraverso una stretta collaborazione tra cittadini, istituzioni, operatori sanitari e imprese.

I dati Istat confermano che il 9,5% degli italiani rinuncia a curarsi e le segnalazioni che giungono al Tribunale per i diritti del malato confermano che i costi più difficili da sostenere per le famiglie sono quelli relativi ai farmaci.

La campagna, lanciata nell’ormai lontano maggio 2016,  ha un suo sito dedicato, www.ioequivalgo.it, e prevede l’utilizzo di canali informativi sui social media e una campagna di advertising basata su uno spot di 30 minuti. Fin da subito, è stata anche realizzata l’app ioequiovalgo per smartphone, attraverso la quale è possibile avere informazioni sempre aggiornate sul costo del farmaco di marca e del relativo equivalente quando disponibile, sulla base del principio che  curarsi con i farmaci equivalenti è una scelta consapevole di qualità, sicurezza ed efficacia a minor costo.

L’app è uno strumento di facile e veloce consultazione sul telefonino: basta digitare il nome del farmaco oppure il principio attivo. specificare il dosaggio del farmaco indicato dal medico o consigliato dal farmacista per conoscere tra le diverse forme farmaceutiche disponibili sul mercato  i prodotti disponibili.  L’esito della ricerca sarà infatti la lista completa dei farmaci in commercio, siano essi coperti da brevetto (e quindi necessariamente di marca) o non più coperti da brevetto, di marca o equivalenti, organizzati per fasce di prezzo. I medicinali a brevetto scaduto inseriti nella app sono quelli che l’Aifa ha inserito nelle cosiddette lista di trasparenza. L’app ioequivalgo è uno strumento che aiuta ad essere più informati e quindi valutare se, a parità di efficacia terapeutica, esistono opportunità di risparmio. Elemento, quest’ultimo, di importanza davvero non secondaria, dal momento che i dati Istat confermano che il 9,5% degli italiani rinuncia a curarsi e le stesse segnalazioni che giungono al Tribunale per i diritti del malato confermano che i costi più difficili da sostenere per le famiglie sono quelli relativi ai farmaci.

La campagna 2022 si avvarrà, oltre che degli strumenti già ricordati (sito, app e  advertising) dell’ormai sperimentata formula dei tour itineranti, che a ottobre toccheranno alcune città della Puglia e della Sicilia, prevedendo anche  la distribuzione di appositi  leaflet negli studi dei medici di famiglia e nelle farmacie.

Le prime tappe del tour itinerante 2022 sono quelle del 1° ottobre a Messina, dove nel cortile del Rettorato dell’Università verrà allestito il Villaggio IoEquivalgo. Sempre nalla città dello Stretto, nella sede dell’Accademia Peloritana dei Pericolanti (piazza Pugliatti 1) avrà luogo la conferenza stampa di presentazione ufficiale della campagna 2022.

 

Print Friendly, PDF & Email