Qualifica di farmacista conseguita all’estero, a Roma l’esame per il riconoscimento

Qualifica di farmacista conseguita all’estero, a Roma l’esame per il riconoscimento

Roma, 30 settembre – Il ministero della Salute comunica che la misura compensativa (ovvero le prove attitudinali) per il riconoscimento della qualifica di farmacista conseguita all’estero si terrà all’Università Sapienza di Roma, Dipartimento Chimica e Tecnologie del farmaco, nell’aula B dell’edificio CU019 (ingresso P.le Aldo Moro, 5),  il prossimo 10 novembre, alle ore 9. Si comincerà con la prova scritta e  si proseguirà  (per coloro che l’avranno superata) con la  prova pratica/orale.

Il ministero precisa che soltanto coloro che hanno già ricevuto il decreto dirigenziale di attribuzione della misura compensativa con relativa nota di trasmissione, ai quali peraltro non verrà inviata alcuna lettera di convocazione, potranno candidarsi a partecipare alla sessione d’esami del 10 novembre.

Le informazioni necessarie per poter partecipare alla misura compensativa, il relativo modulo di richiesta e le modalità di espletamento delle prove sono contenuti nei file qui sotto riportati:

Chi fosse interessato, può anche scaricare i programmi di orientamento allo studio delle diverse materie oggetto degli esami. Qui sotto, materia per materia, i link ai quali accedere:

Print Friendly, PDF & Email