Commissione Affari sociali Senato, il nuovo presidente è il senatore umbro Zaffini

Commissione Affari sociali Senato, il nuovo presidente è il senatore umbro Zaffini

Roma, 11 novembre – Il senatore umbro di Fratelli d’Italia, Francesco Zaffini (nella foto) è stato eletto presidente della 10a Commissione di Palazzo Madama, che si occuperà (anche) di salute. Alla sua seconda legislatura al Senato, eletto nel collegio uninominale di Perugia, Zaffini ha aderito a Fratelli d’Italia fin dal 2013. Guiderà una commissione permanente che, dopo la riforma del regolamento del Senato che, alla luce del taglio del numero dei parlamentari, ha “ridisegnato”‘ e ridotto il numero delle commissioni permanenti a Palazzo Madama (ciò spiega il cambio del numero, dal “tradizionale” 12a a 10a), ha accorpato più deleghe: affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale, tutte indicate nella nuova denominazione, che per esteso suona appunto   Commissione Affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale. Il presidente Zaffini vanta già una consolidata esperienza nella materia, essendo stato membro della Commissione Igiene e sanità nella precedente legislatura.

Vicepresidenti della Commissione sono Maria Cristina Cantù (in quota Lega) e Daniela Sbrollini (Az-Iv), mentre i segretari sono Elena Leonardi (FdI) e Ylenia Zambrito (Pd).

Qui di seguito l’elenco degli altri 17 componenti  deputati della 10a Commissione del Senato:

In quota Fratelli d’Italia:  Paola Mancini, Giovanni Satta, Domenica Spinelli, Ignazio Zullo

In quota Pd:  Sandra Zampa, Susanna Camusso, Annamaria Furlan
In quota Movimento 5 stelle: Barbara Guidolin, Elisa Pirro, Orfeo Mazzella

In quota Lega: Tilde Minasi, Elena Murelli

In quota Forza Italia:  Francesco Silvestro, Licia Ronzulli

Completano i ranghi i senatori  Antonio Guidi (Cd’I-Nm), Tino Magni (Misto) e Dafne Musolino (Aut)

 

Ai neoeletti presidenti delle Commissioni di Camera e Senato che si occupano di sanità ha voluto far pervenire gli auguri di buon lavoro, a  nome della Fofi, il presidente Andrea Mandelli: “Auguro buon lavoro all’on. Ugo Cappellacci e al sen. Francesco Zaffini per la loro nomina”  scrive in una nota il  presidente della federazione professionale dei farmacisti. “Siamo certi che l’on. Cappellacci e il sen. Zaffini, di concerto con le vicepresidenze e gli uffici di segreteria appena costituiti, sapranno incardinare i lavori parlamentari delle Commissioni competenti in materia di salute e sanità a tutela dell’interesse dei cittadini, in un momento in cui c’è bisogno di impegno, competenze e dedizione affinché il nostro Paese possa proseguire nel rilancio e nel rafforzamento del Servizio sanitario nazionale. I farmacisti sono disponibili a dare il loro massimo appoggio” conclude Mandelli “auspicando che le scelte per la tutela della salute degli italiani siano sempre frutto di un percorso condiviso tra istituzioni, professionisti della salute e rappresentanti di pazienti e cittadini”.

Print Friendly, PDF & Email
Facebook
LinkedIn