banner
lunedì 15 Luglio 2024
banner

Johnson&Johnson ridisegna la visual identity, novità per le divisioni Janssen e MedTech

banner

Roma, 19 settembre – Novità importanti in casa Johnson & Johnson (J&J), che rinnova la sua visual identity con l’obiettivo di mettere a fuoco, in via esclusiva, la sua leadership nell’healthcare, fondata sull’innovazione.  Per questo si è puntato su un’evoluzione del brand  che unisce la componente dei dispositivi medici e quella farmaceutica sotto lo stesso nome. La decisione – spiega una nota diffusa dalla multinazionale americana – segna una nuova era per l’azienda che metterà a frutto le proprie competenze nelle terapie innovative e nelle tecnologie medicali per prevenire, trattare e curare malattie complesse, attraverso soluzioni sempre più mirate, meno invasive e personalizzate.

“La nostra focalizzazione nel settore farmaceutico con Innovative Medicine e nelle soluzioni MedTech”  afferma Joaquin Duato, presidente e amministratore delegato di J&J Global (nella foto) “ci consente di portare innovazione in tutti gli ambiti della salute come nessun’altra azienda può fare. L’unione delle nostre diverse aree di business all’interno di un rinnovato brand Johnson & Johnson riflette la nostra capacità unica di reinventare la salute attraverso innovazioni rivoluzionarie, rimanendo fedeli ai valori del nostro credo e all’impegno nella qualità delle cure che i medici e i pazienti si aspettano da noi”.

D’ora in avanti, i due segmenti dell’azienda saranno maggiormente legati al brand J&J. Nel tempo, Janssen, il settore farmaceutico dell’azienda, sarà denominato ‘Johnson & Johnson Innovative Medicine’, mentre quello che opera nell’ambito dei dispositivi medici e delle tecnologie medicali continuerà a chiamarsi ‘Johnson & Johnson MedTech’.

Il settore farmaceutico – spiega ancora la nota di J&J – trae ispirazione dai principi della scienza e dall’ascolto dei pazienti per affrontare con fiducia le malattie più complesse nelle aree terapeutiche dell’oncologia, immunologia, neuroscienze, cardiovascolare, ipertensione arteriosa polmonare e retina, e per sviluppare i potenziali farmaci del futuro. Quello dedicato ai dispositivi medici è impegnato a risolvere alcune tra le più urgenti sfide di salute a livello globale, attraverso innovazioni che combinano biologia e tecnologia. Può contare su di una profonda esperienza nella chirurgia, nell’ortopedia, nelle soluzioni per la vista e nelle tecnologie di interventistica medica per sviluppare trattamenti più mirati, sempre meno invasivi e più personalizzati.

La nuova brand identity di J&J nasce dalla competenza maturata nel corso di oltre un secolo (135 anni) di attività ed evolve oggi per dimostrare l’innovazione sanitaria in chiave inclusiva, rinnovando così l’attenzione dell’azienda verso la cura delle persone. Nel dettaglio: nel logo (riprodotto nella foto del titolo insieme a quello che va a sostituire) ogni lettera è disegnata con un unico tratto di penna, creando un contrasto che trasmette un senso di scoperta e di coesione. Il brand, inoltre, sarà animato e adatto all’utilizzo in diversi contesti; il colore continuerà a essere rosso, ma rinnovato in chiave luminosa e contemporanea, ed esprimerà la capacità di rispondere con tempismo alle sfide sanitarie, di evolvere al passo con i tempi e di aprire la strada verso la medicina del futuro; la ‘&’ diventa un simbolo maggiormente riconoscibile a livello globale e rappresenta l’apertura del brand, nonché le connessioni che danno vita ai valori dell’azienda. Infine, gli elementi di art direction – che includono illustrazioni, fotografie e altro – sono stati pensati per esprimere energia, ottimismo e inclusione, assicurando allo stesso tempo un approccio distintivo nel settore dell’healthcare.

“La brand identity di Johnson & Johnson”  sottolinea Vanessa Broadhurst, vice-presidente esecutivo Global Corporate Affairs  “esprime il nostro approccio coraggioso all’innovazione nella salute, sempre mantenendo fede all’impegno di prenderci cura dei nostri pazienti in tutto il mondo. Siamo immensamente orgogliosi di guidare da oltre un secolo l’evoluzione del settore sanitario e di poter fare leva sulle nostre conoscenze scientifiche per incidere positivamente sulla salute delle persone”.

l nuovo logo, i colori e il font – conclude la nota – saranno progressivamente adottati da tutti i materiali aziendali, dal packaging dei prodotti e da tutti gli asset. La rivisitazione della brand identity è stata anche dettata dal fatto che, nel maggio scorso, è diventata operativa la nuova società Kenvue, sussidiaria di J&J che ha assorbito i prodotti di consumo come il celebre shampoo per bambini, Listerine e Neutrogena e che utilizzerà la scritta originale (rivista da Wolff Olins) basata sulla firma del fondatore.

Print Friendly, PDF & Email

banner
Articoli correlati

i più recenti

I più letti degli ultimi 7 giorni