banner
lunedì 4 Marzo 2024
banner

Farmaci, report Aifa gennaio-settembre 2023, spesa complessiva 2,25 miliardi oltre il tetto

banner

Roma, 2 febbraio – L’Aifa ha reso disponibile ieri, 1 febbraio, e il report relativo al monitoraggio mensile della spesa farmaceutica nazionale e regionale per il periodo gennaio-settembre 2023.

A livello nazionale la spesa farmaceutica complessiva nei primi nove mesi dello scorso anno si è attestata a 16.444,5 milioni di euro, evidenziando uno scostamento assoluto rispetto alle risorse complessive del 14,85% (14.188,1 milioni) pari a +2.256,4 milioni, corrispondente a un’incidenza percentuale sul Fondo sanitario nazionale provvisorio 2023 del 17,21%.

I 2,25 miliardi di euro di sforamento sono ascrivibili per intero all’andamento della spesa per acquisti diretti che, al netto dei gas medicinali,  è stata pari a 10.180,3 milioni di euro, con uno  scostamento assoluto di +2.871,3 milioni di euro rispetto al tetto del 7,65% (calcolato
sul Fsn provvisorio 2023 e pari a 7.309 milioni).

La spesa farmaceutica convenzionata netta a carico del Ssn dei primi sette mesi del 2023, al netto dei payback vigenti rispetto al tetto del 7,00% (pari a 5.201,8 milioni di euro calcolato sul Fsn 2023 provvisorio) è pari a 4.822,3 milioni di euro, somma che “pesa”sul Fondo sanitario nazionale per il 6,49 % (più di mezzo punto percentuale in meno del 7% assegnato, dunque), generando un avanzo di 379,4 milioni.

I consumi, espressi in numero di ricette (ne sono state rilasciate 336,4 milioni), mostrano un lieve aumento (+1,5 %) rispetto al 2022; mentre l’incidenza del ticket totale si mantiene costante (-0,5%). Per quanto concerne le dosi giornaliere dispensate, registrano una lieve diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2022 (-1,0%, pari a 148,2 milioni).

 

Aifa – Monitoraggio mensile della spesa farmaceutica nazionale e regionale – gennaio-settembre 2023

Print Friendly, PDF & Email

banner
Articoli correlati

i più recenti

I più letti degli ultimi 7 giorni