Fenagifar presenta Athena PharmaBot,  chatbot che risponde a quesiti sul Ccnl

Fenagifar presenta Athena PharmaBot, chatbot che risponde a quesiti sul Ccnl

Roma, 24 novembre – Si chiama Athena PharmaBot e, in ordine di tempo, è l’ultimo progetto avviato da Fenagifar, la Federazione nazionale dei giovani farmacisti, presentato nei giorni scorsi in una serata ospitata a Roma nel castello di Tor Crescenza.

Si tratta di una piccola intelligenza artificiale, strutturata all’interno all’interno di una chat di messaggistica, alla quale si potrà agevolmente accedere dal sito di Fenagifar per sottoporre domande su uno dei temi più “gettonati” dai giovani farmacisti, ovvero i contenuti del Ccnl che regolano i rapporti di lavoro in farmacia, materia spesso ostica e di difficile comprensione perchi è entrato da poco nel mondo della professione.  PharmaBot fornirà la sua riposta (necessariamente sintetica) a ogni quesito, C’è però anche la possibilità  di ottenere – per chi non ottenesse risposta o ritenesse comunque necessari  approfondimenti  – un parere legale redatto da autorevoli consulenti del lavoro.

Come tutti i sistemi consimili, PharmaBot è un’intelligenza in grado di autosvilupparsi, apprendendo in automatico dai quesiti via via formulati dai suoi fruitori,  implementando e raffinando così le sue capacità di risposta.

“Siamo particolarmente fieri di questa nuova iniziativa, che oggi dà la possibilità a ogni collega di informarsi in ogni istante delle proprie tutele contrattuali, in modo totalmente anonimo” afferma Vladimiro Grieco, segretario di Fenagifar, precisando che – laddove il sistema non fosse in grado di rispondere a un quesito – il farmacista rimasto senza risposta potrà ricevere una consulenza personalizzata e gratuita entro le 24 ore successive. “Il costo della consulenza” ha cura di sottolineare Grieco “sarà a carico di Fenagifar”.

Fenagifar sta già lavorando a futuri sviluppi di Athena PharmaBot, marchio registrato di proprietà della federazione giovanile. Le innovazioni e implementazioni  che scaturiranno saranno presentate nel corso del prossimo anno.

 

Print Friendly, PDF & Email