Fenagifar, cambio al vertice, è Petrosillo il nuovo presidente

Fenagifar, cambio al vertice, è Petrosillo il nuovo presidente

Roma, 9 maggio – Sarà Davide Petrosillo (nella foto), già presidente di Agifar Bergamo, il nuovo presidente di Fenagifar, la Federazione generale dei giovani farmacisti. Petrosillo, 35 anni, succede a Pia Policicchio e sarà affiancato nel suo mandato dalle vicepresidenti Carolina Carosio e Francesca Rossi, dal segretario Luigi Congi e dal tesoriere Matteo Zerbinato.  Completano i ranghi del direttivo Dario Leonardo Dinoi , Giuseppe Ditto, Valentina Marino, Filiberto Orlacchio, Emanuele Platter e Luigi Verrengia.
L’elezione di Petrosillo è stata ufficializzata nel corso di Cosmofarma a Bologna, dove il neo-presidente – nel corso della cena ufficiale delle associazioni dei giovani farmacisti – ha pronunciato il suo primo discorso ufficiale dopo l’investitura.

“Questo non è un traguardo ma un punto di partenza” ha detto Petrosillo, riferendosi all’intenso e ambizioso programma che  Fenagifar intende affrontare durante il suo mandato, articolato su quattro snodi fondamentali: la formazione, “requisito fondamentale per accedere alla professione e mantenersi sempre aggiornati, attraverso la Fondazione Agifar Academy, la fondazione no profit nata per sviluppare e costruire il futuro dei giovani farmacisti”; la comunicazione, “non solo mezzo ma stimolo per ideare, progettare e realizzare progetti grazie allo scambio di esperienze”; la condivisione, “elemento necessario per una progettualità produttiva ed efficace” e, infine, i rapporti con enti, istituzioni e tutti i principali stakeholder, “determinanti per la crescita e l’affermazione associativa delle Agifar e organizzazione interna”.
I due volani del nuovo direttivo Fenagifar saranno il lavoro condotto con spirito di team, grazie al quale il contributo di ognuno porta al raggiungimento di obiettivi condivisi, e l’innovazione tecnologica, vera chiave per un futuro e uno sviluppo professionale diverso.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi