WBA, nuova alleanza sanitaria negli USA, avviata partnership con McLaren Health Care

WBA, nuova alleanza sanitaria negli USA, avviata partnership con McLaren Health Care

Roma, 19 ottobre – Prosegue la “strategia del ragno” di Walgreens Alliance Boots,  il gigante della distribuzione farmaceutica mondiale impegnato a tessere negli USA una rete integrata di servizi per la salute, facendo leva sulla presenza diffusa sul territorio delle proprie farmacie e avviando collaborazioni organiche con altri importanti player che operano nel settore dei servizi medici e sanitari.

L’ultima collaborazione, che segue di poche ore l’annuncio del significativo rafforzamento della partnership di WBA con LabCorp, è quella avviata con McLaren Health Care, società con 26 mila dipendenti e oltre 85.500 operatori di rete che dispone di ospedali, centri di chirurgia ambulatoriale, centri di imaging, una rete di medici e specialisti in grado di fornire di servizi sanitari e di assistenza domiciliare, showroom di attrezzature mediche al dettaglio, servizi di farmacia e una compagnia assicurativa interamente di proprietà specializzata in coperture contro i danni delle malpratiche sanitarie. La McLaren gestisce inoltre la più grande rete di centri e fornitori di tumori del Michigan, che ruota intorno al Barbara Ann Karmanos Cancer Institute, uno dei 49 centri nazionali per il cancro designati dal National Cancer Institute negli Stati Uniti.

WBA e McLaren Health Care hanno annunciato due giorni fa di aver avviato una collaborazione strategica incentrata sui servizi sanitari e sull’offerta di cure farmaceutiche. L’impianto dell’accordo prevede l’apertura, da parte di McLaren, di una combinazione di diversi tipi di offerte di servizi sanitari nei punti vendita di Walgreens in tutto il Michigan, lo stato federale dove ha sede e il maggior radicamento la rete McLaren.

“Mentre il costo dell’assistenza sanitaria continua a crescere, le aspettative dei pazienti si stanno evolvendo attorno a valore, convenienza e semplicità migliori e il desiderio di cure immediate e di alta qualità” spiega Pat Carroll, chief medical officer e vice presidente del gruppo Walgreens con la delega ai Servizi sanitari e Programmi clinici. La nostra collaborazione con McLaren dimostra il nostro impegno costante a creare soluzioni per la salute di prossimità che forniscano servizi sanitari al dettaglio e assistenza ai pazienti in tutte le comunità che serviamo”.

Oltre alle nuove offerte di servizio sanitario di McLaren sulla “piattaforma” territoriale dei presidi Walgreens, l’accordo prevede l’acquisto, da parte della stessa Walgreens, dei file di prescrizione e dei beni di inventario delle farmacie della McLaren situate nel Michigan.

Come parte di questa transazione, i pazienti della farmacia McLaren e i membri della McLaren Health Plan, inclusi i dipendenti della McLaren, potranno accedere ai servizi di prescrizione in qualsiasi farmacia Walgreens.

I consumatori sono sempre più alla ricerca di valore e convenienza nella scelta dell’assistenza sanitaria, mentre diminuiscono, in particolare tra gli adulti più giovani,  le relazioni con un medico di base” ha affermato Philip Incarnati, presidente e amministratore delegato di McLaren Health Care. “Walgreens è nota per offrire un servizio eccezionale e siamo orgogliosi di lavorare con loro per creare nuovi presidi e servizi e offrire ai residenti del Michigan più opzioni per cure di qualità e accessibili quando e dove ne hanno bisogno”.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi