Sanità sulle spalle delle donne: sono il 68% del totale (e le farmaciste arrivano all’80%)

Sanità sulle spalle delle donne: sono il 68% del totale (e le farmaciste arrivano all’80%)

Roma, 27 gennaio – Il  ministero della Salute ha reso disponibile l’ultima edizione del Rapporto sul personale del Sistema sanitario italiano, che misura la consistenza e la situazione di quanti lavorano in un settore vitale per la vita del Paese, integrando in modo organico e strutturato le molte fonti dati disponibili sul personale sanitario. La “fotografia” del dicastero è

La pubblicazione fornisce un quadro generale, quanto più esaustivo possibile, del personale che opera nel mondo della sanità con riferimento non solo all’ammontare complessivo, ma anche rispetto alle caratteristiche di tipo demografico e alle peculiarità territoriali che lo contraddistinguono.  Il dato che emerge con grande evidenza – al quale non a caso questa edizione del Rapporto dedica una monografia, Le donne del Servizio sanitario nazionale – è la schiacciante presenza della componente femminile nel Servizio sanitario nazionale. Le donne che, al 31 dicembre 2019 lavorano con contratto a tempo indeterminato presso le strutture del Ssn sono infatti 428.506e costituiscono il 68% circa del personale Ssn (fonte Conto annuale Igop– Ragioneria generale dello Stato).

Il peso percentuale del genere femminile sul totale differisce nei diversi ruoli in cui il personale del Ssn è inquadrato. Nel ruolo sanitario il 68,7% del personale sono donne; nel ruolo professionale sono il 22,7%, il 63,1 % del ruolo tecnico è rappresentato da donne, nel ruolo amministrativo le donne sono pari al 72,3%. La presenza femminile è inoltre molto variabile a seconda della categoria professionale cui si fa riferimento.
Il 48,1% dei dirigenti medici, ad esempio, sono donne, mentre, quasi il 78% del personale infermieristico è costituito da donne e più dell’80% dei farmacisti. Le percentuali differiscono, anche molto significativamente,  in base alla variabile regionale: se nella provincia autonoma di Bolzano le donne del Ssn arrivano al 75,8%, nella Regione Campania non raggiungono nemmeno il 50% (49,4%).

 

Rapporto sul personale del Sistema sanitario italiano

Print Friendly, PDF & Email
Condividi