Giornali, presentato a Roma <i>FarmaMagazine</i>: distribuito in farmacia, vuole esserne la voce

Giornali, presentato a Roma FarmaMagazine: distribuito in farmacia, vuole esserne la voce

Roma, 21 novembre – Avrà una tiratura di 100 mila copie, sarà distribuita nelle circa mille farmacie della provincia di Roma e sarà edita da Edra, principale editore del settore health in Italia. È FarmaMagazine, giornale che nasce per iniziativa di Federfarma Roma e che, a partire da gennaio, sarà a disposizione dei cittadini della Capitale che entreranno in farmacia.

Lo scopo dell’iniziativa, illustrato dal presidente del sindacato dei titolari di farmacia romani, Vittorio Contarina, è quello di fare giustizia delle “troppe falsità raccontate” dai media, “spesso imprecisi e non veritieri”, sui farmacisti e la farmacia, che ora, con il nuovo giornale, avranno a disposizione una voce, come ha precisato il presidente di Federfarma Roma, per dire “chi siamo e che cosa rappresentiamo tra interviste, consigli utili e rubriche.”

Il giornale si avvarrà della collaborazione di una “firma” prestigiosa, quella del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, che dei titolari di farmacia romani è uno dei principali interlocutori istituzionali. Secondo quanto annunciato da Contarina nel corso dell’incontro conviviale di presentazione tenutosi all’Hotel Rome Cavalieri (oltre mille i partecipanti), il governatore avrà a disposizione una sua rubrica, intitolata La voce della Regione, nella quale “parlerà del suo lavoro.”

Alla cena per la presentazione dell’iniziativa (la cui direzione editoriale è affidata a Maurizio Bisozzi), insieme ad altri autorevoli esponenti del mondo della sanità e della farmacia (oltre al giù ricordato Zingaretti, il DG Aifa Luca Pani e i presidenti di Federfarma e Fofi Annarosa Racca e Andrea Mandelli) ha preso parte la ministra della Salute Beatrice Lorenzin, alla quale sarà dedicata la copertina del primo numero della rivista.

La titolare del dicastero, nel suo intervento, ha voluto sottolineare ancora una volta il ruolo e la funzione indispensabili delle farmacie nella sanità italiana. “Le farmacie fanno parte del sistema complesso del Servizio sanitario nazionale e garantiscono tracciabilità e una rete efficiente, che sul piano della spesa è sotto controllo” ha detto Lorenzin, rimarcando come questi presidi e i farmacisti che vi operano non solo rappresentano “una infrastruttura essenziale della sanità del Paese, ma anche una componente imprescindibile del tessuto sociale.”

Print Friendly, PDF & Email
Condividi