Abusivismo 2 – Fenagifar: “Basta polemiche, ora serve tolleranza zero”

Abusivismo 2 – Fenagifar: “Basta polemiche, ora serve tolleranza zero”

Roma, 15 febbraio -Sulla questione abusivismo ha fatto sentire la sua voce anche la Fenagifar, la federazione delle associazioni di giovani farmacisti, con un comunicato che – in buona sostanza – rimprovera alle organizzazioni professionali e sindacali di categoria una certa inerzia nel contrasto al fenomeno, portato ancora una volta agli onori (si fa per dire) della cronaca “dall’ennesimo servizio televisivo”, come registra “con tristezza” la presidente Pia Policicchio.

“Sono anni che nella professione se ne dibatte, ma purtroppo restano ancora diversi, e oseremmo dire troppi, i casi” osserva Policicchio. “Non capiamo perché e siamo disorientati quando le reazioni che si susseguono non portano soluzioni concrete, ma solo sterili polemiche tra sigle di categoria.”

“La priorità è unica: non tollerare l’abusivismo professionale e i camici neri attuando tutti quegli strumenti che sono a disposizione di Ordine e Associazioni” conclude la presidente Fenagifar. In questo crediamo come giovani e riteniamo strategica, la formazione professionale e la deontologia, cardini per garantire il futuro della nostra amata professione.”

Print Friendly, PDF & Email
Condividi